OnRainyDays_edited.jpg
  • fedecaglioni

Molly’s Game

Buongiorno!

Venerdì e si parla di film, così magari questo weekend ne approfittate e andate a vedere l’ultima pellicola di Aaron Sorkin (The Social NetworkSteve Jobs), uscita una decina di giorni fa.



Tratto dall’autobiografia di Molly Bloom, ex organizzatrice di serate di poker finita sotto processo per gestione di sala da gioco illegale e collusione con la mafia russa, questo film che vede come protagonista indiscussa Jessica Chastain è stato per me una vera sorpresa. Inizialmente, prima di entrare in sala, credevo si svolgesse come una narrazione continua degli eventi, dagli inizi della carriera di Molly fino alla sua caduta e al processo, immaginando perciò un film piuttosto lento, quasi piatto. Invece mi sono dovuta ricredere, perché Molly’s Game ci mette di fronte già al fatto compiuto. Ad inizio film Molly è già una delle donne più ricche del giro ed è nel momento in cui gli agenti dell’FBI vanno ad arrestarla che tutto comincia, che noi spettatori veniamo a conoscenza di ciò per cui viene accusata e da qui parte la sua lotta alla verità, all’essere scagionata per qualcosa che non ha fatto. E ad aiutarla nell’intricato caos burocratico americano c’è l’avvocato Charlie Jaffey, interpretato da un altrettanto spettacolare Idris Elba, che dopo un iniziale rifiuto si ritrova a scegliere di difendere Molly da qualcosa che lei non ha commesso. O che lei ci convince di non aver commesso.

Se volete andare al cinema, scegliete Molly’s Game! Merita! Almeno per me… Lo avete visto voi? Vi è piaciuto oppure no? Ditemi 😊

Nel frattempo buon Venerdì e buon weekend! Federica 💋

#poker #MollysGame #autobiografia #MollyBloom #JessicaChastain #IdrisElba #film

0 commenti

Post correlati

Mostra tutti