top of page
  • Immagine del redattorefedecaglioni

Enola Holmes [2020]

Buongiorno 😊

E dopo tanto (due mesi!) torno a parlare anche di film! Ci vuole anche perché settimana prossima sarà… Book all week long, libri per tutta la settimana! Ma di questo ne parleremo su Instagram (stay tuned!). Ora spazio a Miss Holmes!


Titolo Enola Holmes Regia Harry Bradbeer Anno 2020 Genere Drammatico, giallo, avventura Lingua Inglese Paese di produzione Regno Unito Soggetto Nancy Springer (romanzo) Sceneggiatura Jack Thorne Cast Millie Bobby Brown, Sam Claflin, Adeel Akhtar, Fiona Shaw, Frances de la Tour, Louis Partridge, Susan Wokoma, Henry Cavill, Helena Bonham Carter, Burn Gorman, David Bamber, Hattie Morahan



I fratelli Holmes hanno una sorella, Enola (Alone, sola, scritto al contrario), e questa giovane donna ha ricevuto un’educazione molto particolare dalla loro madre Eudoria, trasformandola in una sedicenne indipendente e audace piuttosto che in una lady dimessa e a modo. Ma quando, il giorno del suo sedicesimo compleanno, la madre scompare lasciandole solo un libretto sui fiori e dei soldi, Enola, che da anni non vede nessuno dei due, è costretta ad avvisare Mycroft e Sherlock, riportandoli a casa. Ma al loro arrivo, nulla va come Enola si era aspettata e quando Mycroft decide di mandarla in una scuola di buone maniere, la giovane non ha altra scelta se non scappare, travestendosi da ragazzo e scegliendo la strada meno scontata per arrivare a Londra…

finendo per incrociare la propria strada con il giovane visconte di Tewkesbury, anche lui in fuga per scampare a un futuro che non vuole. Di fronte a un’aggressione a Tewkesbury, Enola non può restare a guardare e il giovane lord sarà una costante durante la sua ricerca della madre, perché qualcuno sta cercando di ucciderlo e lei, da buona Holmes, non può esimersi dal cercarlo e dal risolvere il caso della sua scomparsa. E nel frattempo scappare da Mycroft, magari con la supervisione e l’aiuto di Sherlock. Da fan di Sherlock Holmes non potevo non guardare questo film e devo dire di essermi goduta ogni momento dell’indagine portata avanti da Miss Holmes. La sua capacità di adattarsi, l’inventiva e l’intraprendenza rendono Enola una protagonista che mi è piaciuta tantissimo e in tutte le diverse fasi che accompagnano lo svolgimento del “Caso del giovane visconte”.

Non c’è un momento in cui si perda il suo spirito combattivo, accompagnandola attraverso la distruzione dei diversi capisaldi sociali dell’Inghilterra di fine secolo, per arrivare allo smacco finale al grande Sherlock: risolvere un caso prima di lui! Il cast del film è di quelli ben assortiti e con due nomi d’eccezione: Sam Claflin (Mycroft Holmes) e Helena Bonham Carter (Eudoria Holmes). Ma a essere super è Millie Bobby Brown (Enola) che non ha nulla da invidiare al resto del cast, nemmeno a Henry Cavill, così come Enola non deve invidiare Sherlock. È un film che spero diventi il primo di una serie, così come è tratto dai libri, perché Miss Holmes è stata davvero una bella scoperta.

Voi lo avete visto? Impressioni?

Federica 💋

0 commenti

Post correlati

Mostra tutti

Comments


bottom of page