OnRainyDays_edited.jpg
  • fedecaglioni

#CreativityBloggerWeek : Desideri nella Calza

Buongiorno!

Quest’oggi arriva un post speciale, legato alla nuovissima rubrica della #CreativityBloggerWeek! Quest’iniziativa, organizzata da Deb di Leggendo Romance (Grazie Deb ❤️ anche per avermi lasciata divertire con la parte grafica ❤️) e portata avanti da diverse blogger, è una novità del 2019 a cui ho deciso di partecipare!

Come dice il nome, si tratta di una settimana in cui pubblicare un articolo ispirato a un tema speciale ed è una rubrica di cui sentirete parlare spesso da adesso fino alla fine dell’anno.

Il bello della Creativity Week? Non ci sono limiti ed esiste solo una regola: lasciare libera la propria creatività!

Questo mese il tema che apre le danze è Desideri nella Calza!

Cosa vorreste trovare nelle vostre calze dei desideri? O quali speranze avete messo nella “Calza” del 2019?

Io ci ho pensato parecchio e la mia risposta, ciò che ho messo e che vorrei estrarre dalla mia calzettina personale, è la “Traduzione”. Vorrei diventare una traduttrice, trovando il mio piccolo spazio nell’oceano dei libri. È un desiderio di cui, a grandi linee, vi ho già accennato qualcosina, però oggi mi sembra giusta raccontarvi perché è così importante per me!

Ebbene, la ragione è più o meno simile a quella che mi spinge a scrivere: in ogni storia, che sia scritta, raccontata, pubblicata e via dicendo, è presente un aspetto secondo me magico. Questo aspetto è la passione che l’autore cerca di trasmettere attraverso le sue parole e i suoi personaggi; li condivide con chi legge per trasmettere anche solo un pochino dell’amore con cui, ne sono certa, ha steso uno dopo l’altro i capitoli della sua storia. I libri sono la condivisione di qualcosa con gli altri, ci accrescono come persone, sia che ci piacciano sia che non ci convincano, ed è ciò che, passando da una lingua all’altra, la traduzione ci aiuta a realizzare. Ecco perché vorrei diventare una traduttrice: perché voglio aiutare le storie a condividere tutto ciò che ci possono insegnare!

Perciò, per riprendere il filo del post, è questa la mia proposta per la #Creativitybloggerweek : una veloce traduzione, un piccolo tassello estratto dal capitolo XXVII di Jane Eyre, il meraviglioso romanzo di Charlotte Brontë!

[…] On a frosty winter afternoon, I rode in sight of Thornfield Hall. Abhorred spot! I expected no peace, no pleasure there. On a stile in Hay Lane I saw a quiet little figure sitting by itself. I passed it as negligently as I did the pollard willow opposite to it: I had no presentiment of what it would be to me; no inward warning that the arbitress of my life – my genius for good or evil – waited there in humble guise. I did not know it, even when, on the occasion of Mesrour’s accident, it came up and gravely offered me help. Childish and slender creature! It seemed as if a linnet had hopped to my foot and proposed to bear me on its tiny wing. I was surly; but the thing would not go: it stood by me with strange perseverance, and looked and spoke with a sort of authority. I must be aided, and by that hand: and aided I was.

[…] In un gelido pomeriggio d’inverno, cavalcai in vista di Thornfield Hall. Che luogo ripugnante! Lì non mi aspettava pace, né gioia. Seduta in disparte, su una scaletta in Hay Lane, vidi una piccola, silenziosa figura. La superai con la stessa negligenza con cui oltrepassai il salice spoglio di fronte a essa: non ebbi alcun presagio di ciò che avrebbe significato per me; nessun interiore avvertimento che la guida della mia vita – il mio nume per il bene e il male – lì attendesse con umili sembianze. Non lo capii nemmeno quando, al momento dell’incidente di Mesrour, si avvicinò e solennemente mi offrì aiuto. Puerile e minuta creatura! Era come se un fanello avesse saltellato fino ai miei piedi e avesse proposto di portarmi sulle sue minuscole ali. Fui scortese; ma la creatura non volle andarsene: mi restò accanto con curiosa determinazione, dimostrò e parlò con una certa autorità. Dovevo essere aiutato, e da quella mano: e lo fui.



La #CreativityBloggerWeek continua, con tanti bellissimi blog da scoprire e post da leggere, tutti davvero sorprendenti e fantastici! Vi lascio le date e i link per trovarli tutti!

~ Lunedì 28: Leggendo Romance ~ Scheggia tra le Pagine ~ The library of Jane ~ Martedì 29: La nicchia letteraria ~ Libri, Libretti, Libracci ~ Bookspedia ~ Mercoledì 30: On Rainy Days I miei magici mondi ~ Romance e altri rimedi ~ Giovedì 31: Reading at Tiffany’s ~ Le recensioni della libraia ~ Il salotto del gatto libraio ~ Il regno dei libri

A presto Federica 💋

#creatività #rubricaatema #Desiderinellacalza #JaneEyre #CreativityBloggerWeek #traduzione #desideri #CharlotteBrontë #Gennaio

0 commenti

Post correlati

Mostra tutti