OnRainyDays_edited.jpg
  • fedecaglioni

“A Streetcar Named Deside” [1951]

Buongiorno 😊 E buon inizio di Marzo!

Oggi (e nei giorni tra questa e la prossima settimana) vi porto a scoprire dei Classici del cinema americano. Visto che li ho guardati per un esame, mi è sembrato giusto parlarvene un po’ 😊 Oggi si parte con un super Marlon Brando e una grande Vivien Leigh!



Per essere un classico degli anni ‘50 sono rimasta colpita da questo film, sia in maniera positiva, sia in maniera negativa. La storia di Blanche, questa trentenne (o quasi quarantenne) che raggiunge la sorella Stella a New Orleans e viene ospitata in casa sua e del marito Stanley Kowalsky per sfuggire alle malevoli voci della città d’origine, vede come protagonisti Vivien Leigh e Marlon Brando, due pezzi da novanta del cinema e che qui creano un duo davvero dinamico e ben riuscito. Blanche è una donna matura, ossessionata dal suo aspetto e dall’età, che si trova a scombussolare il rapporto tra la sorella e il marito, un uomo possessivo e un po’ rude, al limite del violento (anzi, lo diventa a mano a mano che la tensione tra lui e Blanche cresce), in una escalation di astiosità che di fondo vede l’incapacità e i pregiudizi sociali nei confronti di un’animo fragile e facile alla depressione.

Questo è il primo dei Classici cinematografici che vi proporrò in questi giorni, alternandoli alle nostre recensioni librose tipiche del blog, che a Marzo saranno davvero qualcosa di speciale! Vedrete 😉

Ditemi se ne avete anche solo sentito parlare, così mi aiutate a rendere più interessante anche un programma d’esame!

A presto Federica 💋

#VivienLeigh #MarlonBrando #UntramchiamatoDesiderio #Dramma #recensione #AStreetcarNamedDesire #film

0 commenti

Post correlati

Mostra tutti