OnRainyDays_edited.jpg
  • fedecaglioni

The Rainist #24 : Marvel’s Agent Carter

Buongiorno e ben trovati per il nuovo appuntamento con The Rainist!

Questa settimana è dedicata ai Supereroi, alle star che salvano il mondo intero senza poi chiedere nulla, quelli che prendono tutta la gloria. Questi eroi, però, senza i loro aiutanti, le spalle, non potrebbero fare molto e la serie tv di oggi vuole proprio raccontare questa parte dell’universo dei Supereroi, prendendo come protagonista la “ragazza” di Captain America, Peggy Carter!


Coraggio-tattoo

Info


p12343557_b_v8_aa

Trama

Prima stagione: New York, 1946. Dopo la fine della guerra i compiti all’SSR dell’Agente Peggy Carter, membro attivo della squadra di supporto di Captain America, sono stati ridotti a quelli di una semplice segretaria. Tutto cambia quando l’amico Howard Stark è accusato dall’SSR di tradimento e lei sarà ingaggiata dallo stesso Stark per smascherare i veri colpevoli. Ad aiutarla nel controspionaggio c’è solo Edwin Jarvis, il maggiordomo tuttofare di Howard. Seconda stagione: Sconfitti i nemici a New York, l’Agente Carter è chiamata a Los Angeles per risolvere un misterioso caso di omicidio che la porterà a scontrarsi con un pericolo ben più grave di qualche pazzo assassino. Ad aiutarla appare ancora una volta Jarvis, bloccato in città a causa della mania di Howard Stark di diventare un regista.

Cast

  1. Hayley Atwell è Peggy Carter

  2. James D’Arcy è Edwin Jarvis

  3. Chad Michael Murray è Jack Thompson

  4. Enver Gjokaj è Daniel Sousa

  5. Dominic Cooper è Howard Stark

  6. Lotte Verbeek è Ana Jarvis


Da sinistra: Dominic Cooper, Enver Gjokaj, Hayley Atwell, Chad Michael Murray, James D'Arcy e Lotte Verbeek (Ana Jarvis)

Da sinistra: Dominic Cooper, Enver Gjokaj, Hayley Atwell, Chad Michael Murray, James D’Arcy e Lotte Verbeek


Sigla


Parere

Nessun supereroe in questa serie ma una vera Eroina. Peggy Carter è più della ragazza di Captain America che la Marvel ha presentato nel primo film di questo primo vendicatore. È un’agente valente e capace quanto (anzi, più) dei suoi colleghi e la sua tenacia la rende la protagonista più combattiva e energica di entrambe le stagioni. Margaret “Peggy” Carter non è solo una ragazza da ufficio, una segretaria che porta il caffè e prende gli ordini per il pranzo, è molto di più; anche se fa parte dell’universo Marvel, rappresenta a meraviglia tutte quelle donne che, dopo aver avuto un ruolo attivo in guerra, si sono viste ridurre e degradare i compiti negli anni ’50. È un simbolo di lotta per le pari opportunità e anche l’esempio di come una “spalla” possa diventare la protagonista assoluta di una storia. Ad aiutarla in questa sua ascesa ci sono i colleghi di lavoro (anche se lo fanno a loro insaputa), il donnaiolo e geniale Howard Stark (padre di Iron Man) e Edwin Jarvis, il suo maggiordomo tuttofare (che è il mio personaggio preferito dell’intero cast!!). E anche le antagoniste, come Dottie Underwood nella prima stagione e Whitney Frost nella seconda, rendono Peggy sempre più combattiva e desiderosa di dimostrare il proprio valore come agente. Il bello di questa serie è che è costruita attorno alle donne, sia come eroine che come cattive, portando sullo schermo un aspetto che i fumetti Marvel hanno già da un po’ messo in luce: gli uomini non sono i soli che possono salvare o piegare il mondo e se ci provano le donne i cari colleghi non hanno speranza.

Voto


voto4

Coraggio-tattoo

Ovviamente spero in una terza stagione! Mi sono affezionata troppo ai personaggi per non desiderare di vederli ancora! Di recente è andata in onda anche da noi la prima stagione. L’avete vista? Come vi è sembrata? Fatemi sapere 😀

A presto 💋

 

Cliccando sul link sottostante potete partecipare all’On Rainy Days Contest e vincere uno dei premi in palio!

a Rafflecopter giveaway

#CaptainAmerica #Supereroi #MarvelsAgentCarter #OnRainyDaysContest #TheRainist #ombrellini #parere #serietv #PeggyCarter

0 commenti

Post correlati

Mostra tutti

The Boys