OnRainyDays_edited.jpg
  • fedecaglioni

The Rainist #10 : La vita secondo Jim

Buongiorno a tutti!

Questo Giovedì è un giorno davvero speciale, perché esattamente un anno fa nasceva il mio nipotino! Sembra ieri e invece è già passato un intero anno… Com’è volato il tempo e quanto è cambiato!!! Con i bambini, soprattutto così piccoli, ci si accorge prima del tempo che passa e rivedere le foto dello scorso Dicembre mi fa pensare che sia successo una vita fa… Ah… Che differenza!!

Ok, dopo avervi portati fuori tema con il mio nipotino, ritorno in carreggiata e vi presento la famiglia di The Rainist di quest’oggi!


Coraggio-tattoo

Poster


locandina

Informazioni generali

TitoloLa vita secondo Jim Titolo originale: According to Jim Ideatori: Tracy Newman, Jonathan Stark Paese: Stati Uniti d’America Anno: 2001-2009 Genere: Sitcom Stagioni: 8 Episodi: 182 Lingua: Inglese

Trama

Jim è un uomo di circa quarant’anni, sposato e padre di famiglia, che vive a Chicago con la moglie Cheryl e i loro tre bambini, le femminucce Ruby e Gracie ed il maschietto Kyle. Jim rappresenta gli stereotipi dell’uomo pigro e maschilista, immaturo ed irresponsabile e che ama passare le sue giornate ad oziare, cercando di trovare quanto prima il tempo di dedicarsi alle sue passioni più grandi (mangiare, bere con gli amici e suonare blues con la sua band). Quello di Jim è un comportamento che spesso lo mette nei guai ed è a questo punto che interviene Cheryl, che riesce ogni volta a toglierlo dai guai e che trova sempre la forza di perdonarlo, speranzosa che prima o poi Jim cambi stile di vita. A fare da contorno alla famiglia ci sono Andy e Dana, rispettivamente il fratello e la sorella di Cheryl, entrambi una presenza fissa a casa loro. Andy, oltre ad essere il migliore amico di Jim, lavora con lui e spesso resta invischiato nei guai causati dal cognato. Il rapporto con Dana, invece, non è dei migliori poiché lei non lo ritiene all’altezza della sorella Cheryl, e non manca mai di farglielo notare e di aiutare Cheryl a smascherare le malefatte del marito.

Cast principale

  1. James Belushi Jim è un quarantenne insofferente alle regole e alle responsabilità, è pronto a tutto pur di ottenere ciò che vuole e proprio per questo finisce sempre per cacciarsi in qualche pasticcio. Ha un’impresa di costruzioni – dove lavora con Andy, suo amico e cognato.

  2. Courtney Thorne-Smith Cheryl, la moglie di Jim. Una bella donna, casalinga, fin troppo permissiva e paziente nei confronti dell’esuberante marito, ma alla fine sempre pronta a perdonarlo. Ha anche lei un carattere forte che la porta a volte a sfidare Jim sul suo stesso piano.

  3. Larry Joe Campbell Andy, è un architetto, e lavora insieme al cognato nella sua impresa di costruzioni. È single, e non ha molto successo con le donne. È il fratello minore di Cheryl e il miglior amico di Jim.

  4. Kimberly Williams-Paisley Dana è la sorella minore di Cheryl, una ragazza carina e fin troppo sofisticata, che però, nonostante la bellezza oggettiva, viene sistematicamente lasciata da ogni suo ragazzo. Dana non sopporta Jim e a sua volta lui non la sopporta, e ogni occasione per loro è buona per lanciarsi sempre delle velenose frecciate.

  5. Taylor Atelian Ruby. È la figlia maggiore di Jim e Cheryl, intelligente ed educata. Ha lo stesso carattere della madre.

  6. Billi Bruno Gracie, la figlia minore di Jim e Cheryl, disobbediente e insofferente all’autorità dei genitori. Ha lo stesso carattere del padre.

  7. Connor e Garret Sullivan (stagioni 1-3) / Conner Rayburn (stagioni 4-8) Kyle è il terzo figlio di Jim e Cheryl. Ha un carattere che si potrebbe definire la combinazione di quelli del padre e dello zio.


80atjseason3-6_Small_

Sigla


Parere

Se devo pensare a quale famiglia televisiva mi abbia cresciuta da piccola, la mia scelta cade, insieme alle Gilmore di Una mamma per amica e ai Kyle di Tutto in famiglia, su quella di Jim e Cheryl! In ogni loro episodio mi sentivo a casa e mi sono divertita tantissimo guardandoli, conoscendo Jim e le sue malefatte, Cheryl (che mi ha sempre ricordato Marge Simpson) e i suoi tentativi di cogliere il marito sul fatto. È la serie tv che si prende gioco degli stereotipi americani a proposito del padre di famiglia con una carriera indipendente di discreto successo, ma che proprio per questo è amata dalla categoria che più di tutte ironizza, le famiglie medie. C’è ogni comportamento possibile e immaginabile in questa casa ed è questo che la rende così bella da guardare; Jim, poi, è il personaggio che fa il lavoro sporco per la serie: mostra il peggio di sé, non si nasconde fingendo di essere migliore e sembra dire allo spettatore “Io sono così! Non cambierò per voi, esattamente come non sono cambiato per Cheryl”, che però lo rende divertente e amato. È questa sua sfacciataggine a renderlo buffo e non insopportabile, anche se un tipo del genere sarebbe davvero odioso da sopportare in casa propria. Anche questo aspetto contribuisce al suo successo, il suo essere un personaggio televisivo permette di credere che certi tipi non esistano nella vita reale e ciò lo rende amabile, piuttosto che condannabile per maschilismo o uno dei suoi altri difetti, che sono molto più veri di quello che sembrano far credere. Metaforicamente il personaggio Jim si prende gioco di comportamenti comunissimi e lo fa esasperandoli.

Personaggio preferito


Loro

Loro


Voto


voto4

Coraggio-tattoo

La settimana delle Famiglie si chiude oggi e lo fa in bellezza con questa serie! Io ne ho nominate altre due, ma tutti abbiamo una seconda famiglia televisiva, perciò fatemi sapere quali sono le vostre con un commento 😉 Vi aspetto!

Domani ci sarà una recensione librosa di un thriller (incredibile ma vero) e poi Sabato torna Una scribacchina bagnata fradicia con la seconda parte de Gli enigmi di Chevalier!

Buona giornata a tutti 💋

#Famiglia #LavitasecondoJim #serietv #TheRainist

0 commenti

Post correlati

Mostra tutti

The Boys