OnRainyDays_edited.jpg
  • fedecaglioni

[Review Tour] "Supernatural Academy – Anno Uno" di Jaymin Eve

Buongiorno!


A chiudere la settimana arriva la recensione per il Review Tour dedicato a Supernatural Academy – Anno Uno di Jaymin Eve e pubblicato proprio oggi da Queen Edizioni (che ringrazio per la copia digitale).

Titolo

Supernatural Academy – Anno Uno

Titolo originale

Supernatural Academy: Year One

Autore

Jaymin Eve

Traduzione

M. Machera

Saga

Supernatural Academy #1

Editore

Queen Edizioni

Pubblicazione

Novembre 2022

Genere

Fantasy

Formato

Cartaceo (15,90€) ~ Digitale (3,90€)

Pagine

400

Acquisto

Sito editore

Maddison James sta per scoprire la verità sul mondo che la circonda. Prima di tutto… gli esseri soprannaturali esistono. Secondo… lei è una di loro, anche se nessuno riesce a capire cosa sia. Terzo… sta per cominciare la scuola. E le cose stanno per farsi molto interessanti. La Supernatural Academy è la scuola in cui i mutaforma, i vampiri e le creature magiche imparano a usare le loro abilità e a rapportarsi con gli umani. Maddison sa già come vivere nel mondo umano, ma la parte soprannaturale… quella è una cosa del tutto nuova. E pericolosa. Esempio numero uno: le ragazze popolari possono veramente trasformarti in una rana. Esempio numero due: Asher Lock, il dio dell’Accademia. Beh, non letteralmente… anche se lui si comporta come se lo fosse, proprio come fanno tutti gli studenti che lo venerano. Asher fa impazzire Maddison, perché, a quanto pare, i ragazzi arroganti, presuntuosi e bellissimi sono proprio il suo tipo. E, malgrado il disprezzo reciproco, tra di loro volano scintille. Più si ritrovano a stare insieme, più Asher tenta di capire per quale motivo la magia di Maddison è bloccata. Finché la verità viene svelata… e loro scoprono che, nel mondo soprannaturale, niente è come pensavano.

La notte del 31 dicembre Maddison compie ventidue anni e come ogni buon compleanno è l’occasione giusta per cambiare colore di capelli e cambiare vita. Perché negli ultimi cinque non ha fatto altro che spostarsi di continuo da un posto all’altro, in fuga dalle persone che facevano parte del mondo di alcol e dipendenza in cui era accaduto sua madre, portandola a passare un’esistenza in continuo movimento fatta di incertezze e nessun legame stabile.

Almeno finché, proprio quella stessa notte, non viene avvicinata da una giovane e stupenda ragazza che mette in discussione tutto ciò in cui ha sempre creduto. Ilia, infatti, le rivela una strabiliante verità: Maddison, come lei, non è un essere umano come tutti gli altri, ma è una sup, una creatura soprannaturale la cui natura è ancora un mistero e che Ilia sta cercando di rintracciare da ben cinque anni, da quando la madre di Maddison è morta e per fuggire dal suo assassino è riuscita a sfoderare una forza sovrumana.

Una parte di me era ancora alla ricerca dell’illusione di una casa, come quella che avevano tutti.

Scettica, ma costretta da due manette a seguire la strana ragazza, Maddison si ritrovo ben presto davanti a un goblin verde e rugoso, a un portale magico e a una scuola nascosta in Svizzera e interamente dedicata a creature simile a lei, la Supernatural Academy. Qui scopre che esistono creature magiche, vampiri, fate e mutaforma di vario genere, ognuna delle quali frequenta corsi specifici per sviluppare i propri poteri e adattarsi ad una vita fuori dall'Accademia, in un mondo parallelo a quello degli esseri umani e discendente dall’universo di Færie, da dove le prime creature si sono spostate ben diecimila anni prima. Ma se l’intento di Maddison alla Supernatural Academy è di farsi notare il meno possibile e di accontentarsi dell’amicizia di Ilia e Larissa, una giovane vampiro molto timida e solitaria, nonché figlia del preside, ben presto si ritrova nelle mire dei due gruppi più famosi e importanti della scuola: le Clovers, streghe passate alla storia per essere disposte a tutto pur di ottenere ciò che vogliono, e gli Atlantidei, cinque stupendi ragazzi, gli intoccabili della scuola e tutti discendenti dal mitico popolo scomparso in mare, nonché il primo a essere passato da Færie alla Terra.

E per quanto Maddie cerchi di ignorarli tutti quanti, ben presto scoprirà di non poterlo fare. Non con Asher, l’atlantideo più forte, il loro capo e il solo che, quando entra in contatto con Maddison, le rimescola il sangue. E porta i suoi poteri fino a quel momento bloccati a esplodere. Letteralmente.

«In realtà, non c’è davvero nulla che si possa prevedere all’interno dell’istituto.»

In Supernatural Academy – Anno Uno succede veramente di tutto e vediamo Maddison passare da un carattere chiuso e sfuggente a un comportamento più aperto grazie all’amicizia con Ilia e Larissa, ma anche al rapporto che per forza di cose si instaura con i cinque meravigliosi discendenti di Atlantide. Il legame con Asher, Calen, Rone, Axl e Jessie è un aspetto che tanto mi è piaciuto del libro, uno che all’inizio sembra difficile da capire ma che pian piano diventa sempre più coinvolgente e naturale, tanto da sembrare scontato, ma non in senso dispregiativo, quanto piuttosto la giusta prosecuzione delle cose ma mano che gli eventi sconvolgono sempre di più l'esistenza di questa protagonista predestinata a grandi cose.

Com’è classico infatti nei romanzi fantasy, Maddison non solo è un'incognita rispetto a tutto ciò che fa parte del canone fantastico e che viene definito dagli altri personaggi, ma più cose si scoprono di lei, più appare fenomenale e potente. È un lato un po' cliché della storia, così come il suo difficile percorso alla scoperta dei suoi poteri, ma a compensarlo subentrano tutte le informazioni e i giochi narrativi che l'autrice ha operato attorno a un mito tanto conosciuto e fantasticato come quello di Atlantide e della sua scomparsa. Senza farvi spoiler, vi avverto che ciò che scoprirete all’interno della storia, compresa la magnificenza di un personaggio come Asher, è un punto a favore su questa specie di retelling del mito.

«Non mi ero mai resa conto di quanto fossi sola, prima che arrivassi tu. Prima che arrivaste tu e Ilia. Vi voglio bene.»

Non si tratta infatti di una reinterpretazione della storia di Atlantide, quanto piuttosto di un tentativo di spiegare come è nata, cos'è accaduto e come questo si ripercuote sulla vita di Maddie, trasformandola da una banale umana a una sup mai vista prima e dandole il senso di appartenenza cercato da tutta una vita e mai trovato, almeno fino a quando non ha messo piede alla Supernaturl Academy.

È anche una storia romance dai tratti spicy, quindi più espliciti, e dedicata a una fascia d’età più adulta di quella cui generalmente si rivolgono i fantasy, un New Adult in cui la fantasia dei lettori viene soddisfatta con la grande varietà di creature soprannaturali presenti e dove l'azione, i colpi di scena e le rivelazioni sconvolgenti non mancano. Grazie allo stile dell’autrice, ci si ritrova spesso con il fiato sospeso per voler scoprire cosa ancora si nasconde nell’esistenza di Maddison e come sia legata ai discendenti di Atlantide, ad Asher soprattutto, e cosa le riserverà il futuro. Una domanda, questa, che dopo il finale da cardiopalma attende una risposta nel secondo volume.

La domanda adesso è: il prossimo quando esce? No perché è importante saperlo e capire quanto ancora devo penare prima di sapere come prosegue la storia 😅


Federica 💋

0 commenti

Post correlati

Mostra tutti