OnRainyDays_edited.jpg
  • fedecaglioni

[Recensione] “Un Natale di pan di zenzero” di Jana Aston

Buongiorno 😊

Proseguiamo con le letture a mood natalizio parlando del secondo volume della serie ambientata a Reindeer Falls, quel paesino del Midwest famoso per le sue tradizioni legate al Natale e creato da Jana Aston!


Un Natale di pan di zenzero (Reindeer Falls Series Vol. 2) di [Jana Aston]

Caro Babbo Natale, per favore, non portarmi in regalo Keller James. Non ci cascherò, non mi importa quanto sia affascinante, irresistibile e famoso. Non mi lascerò incantare dalla sua abilità in cucina o dal suo accento inglese. Vincerò io la gara di pasticceria Gingerbread Bake Off e nessuno me lo impedirà. Nemmeno Keller. Basta con gli scherzetti. Sarò inflessibile. Non mi lascerò tentare. XOXO Ginger Winter

Ginger Winter è l’ultima di tre sorelle e sin da bambina ha avuto la passione per la cucina, ma soprattutto per il pan di zenzero, la specialità natalizia per eccellenza. E non poterebbe essere altrimenti, con la famiglia che si ritrova: i suoi genitori sono infatti fanatici del Natale e prova ne sono il suo nome e quello delle sue sorelle, Noel e Holly (protagonista con Nick del primo volume). Quindi, quando Food Network decide di girare a Reindeer Falls uno speciale di Bake Off dedicato al pan di zenzero, mettendo in palio un montepremi in denaro, Ginger lo vede come un segno del destino per realizzare il sogno della propria vita: aprire la propria pasticceria.

La chiamerò Ginger’s Bake Shop. È sempre stato il mio sogno fin da bambina. Fin da quando ero troppo piccola per poter utilizzare un forno senza supervisione.

L’ultima e più pacata delle sorelle Winter si ritrova in una competizione a eliminazione diretta e il suo scopo è vincere, a ogni costo, e senza distrazioni di sorta. Men che meno il bel Keller James, chef e pasticciere britannico giunto in città per via dello show. Perché anche se l’attrazione tra loro è potente, Ginger non può correre dietro a Keller, un suo diretto rivale nella competizione, un ostacolo decisamente troppo sexy tra lei e il suo obiettivo finale. Ma Ginger Spice Winter non ha fatto i conti con la magia del Natale… e con l’incredibile insistenza di Keller. Né con la meraviglia e il desiderio che scatenano in lei il suo accento britannico.

Un programma sul cibo non sembrerà così sexy, me ne rendo conto, ma dovreste vedere cos’è Keller James con un coltello in mano.

Rispetto al primo volume, in Un Natale di pan di zenzero la costruzione del background dei personaggi è più completo, forse perché ci viene già anticipato qualcosa ne Il mio capo odia il Natale, e risulta più facile apprezzare la velocità con cui i sentimenti e gli eventi evolvono, trasformando l’attrazione incredibile tra Ginger e Keller in un amore da “E vissero felici e contenti” in nemmeno due settimane. Come pure la travolgente trasformazione di Keller non appena arriva a Reindeer Falls. Come già con Holly e Nick, ci troviamo davanti a una favola natalizia con tutti i crismi, dove a trionfare è il lieto fine e l’amore, dove Ginger e Keller si trovano sulla stessa lunghezza d’onda su tutti i progetti di vita e si trovano a dover “scegliere” tra la competizione e il loro rapporto agli inizi, ma sostenuto dalla magia del Natale. Non una sorpresa il lieto fine, certo, ma non è come lo si aspetta all’inizio.

Baciare la concorrenza è rischioso, vero? Non sono neanche mai stata un’amante del pericolo. Ma mi piace questa nuova versione di me che veste i panni di elfo birichino.

Natale, ricette meravigliose e incontri-scontri nella dispensa di Bake Off fanno di Un Natale di pan di zenzero una lettura veloce, romantica e “pepata” al punto giusto per chi ama i romance a sfondo natalizio, dove a fare più colpo, almeno per me, è, attraverso comunque una narrazione a senso unico, la classe quasi d’altri tempi di Ginger, il suo essere un personaggio innocente e puro, anche se è tanto bello comportarsi da cattivi ogni tanto!

E domani esce il terzo volume della trilogia, del quale però parleremo la prossima settimana 😉 Sono davvero curiosa di leggere la storia di Noel e del suo tête-à-tête con Babbo Natale!

Federica 💋

#Natale #Romance #NewtonCompton #JanaAston #recensione #ReindeerFallsseries #UnNataledipandizenzero #libri

0 commenti

Post correlati

Mostra tutti