OnRainyDays_edited.jpg
  • fedecaglioni

Lost in translation : Sylvie Fabre

Buongiorno 😊

Nelle ultime settimane sto seguendo un corso di traduzione per l’università e devo dire che, come pratica, si sta rivelando davvero interessante, soprattutto per capire come funziona l’intero processo.

Quindi, perché lo trovo particolarmente stimolante, ho pensato di proporvi un pezzo che ho tradotto per la scorsa settimana. Si tratta di una poesia francese, scritta da Sylvie Fabre e dedicata alla nipotina piccola. Come già fatto le scorse volte, dopo la traduzione vi metto l’originale, così mi saprete dire come vi sembra 😊

Ella ritrova la vera voce dell’assenza, eclissa il tocco, gli odori e i rumori all’altezza d’un silenzio purificato nei nuovi sussulti dei sensi. Dove sei? Il richiamo, la risposta: È qui Anna Livia, negli occhi mordorè dove sprofondano il fiore, il cervo volante e la pozza, lei è qui. Nella luna una bambina sconvolge l’attimo, in apparenza non ascolta più (nessuno quando la voce interiore produce la propria sarabanda fino all’estremo) migra, con gli occhi e le labbra come per svanire: Dove sei? Anna Livia non è più qui, l’assenza gioca a nascondino con l’io, muta solitudine di una bambina di passaggio, venti mesi, senza età, e il padre non possiede che il folle auspicio:

insieme.

E ora l’originale:

Elle recouvre la vrai voix de l’absence, efface le toucher, les odeurs et les bruits à la mesure d’un silence purifié aux neufs sursauts du sens. Où est-tu ? L’appel, la réponse : Elle est là Anna Livia, dans les yeux mordorés où s’abîment la fleur, la lucane et la flaque, elle est là. Dans la lune une petite fille retourne l’instant, en surface n’écoute plus (personne quand la voix du dedans mène sa sarabande jusqu’au plus perdu) émigre, les yeux et les lèvres comme pour s’oublier : Où est-tu ? Anna Livia n’est plus là, l’absence est un cache-cache avec le moi, muette solitude de petite fille traversière, vingt mois, sans âge, et le père ne possède que le fol vœu :

ensemble

Spero vi sia piaciuta la traduzione e mi farebbe piacere sapere cosa ne pensate!

Grazie di essere passati a leggermi 😊

A domani Federica 💋

#traduzione #francese #infanzia #poesia #SylvieFabre

0 commenti

Post correlati

Mostra tutti