OnRainyDays_edited.jpg
  • fedecaglioni

Limitless [Serie tv]

Ciao a tutti 😊

È da un po’ che voglio parlarvi di questa serie ma ho impiegato del tempo per riuscire a scriverne una recensione… Mi serviva spazio per metabolizzare e capire come dirvi le mie impressioni. Non perché non mi sia piaciuta, anzi, proprio perché mi è piaciuta troppo! Vediamo un po’…


Brian Finch è un cittadino statunitense che, dopo aver assunto il farmaco sperimentale nootropo NZT, riesce a sfruttare le sue capacità neurali molto al di sopra della media, acquisendo una memoria e una capacità di comprensione e analisi sovrumane. Dopo averle sfruttate a proprio piacimento, l’FBI lo invita a collaborare con una squadra investigativa di New York per risolvere i casi più complessi. All’insaputa dei federali, nel frattempo Finch intrattiene però delle relazioni con il senatore Edward Morra, che gli fornisce un siero in grado di annullare i letali effetti collaterali dell’NZT.

Per essere una serie sequel dell’omonimo film con Bradley Cooper (che ho adorato, per altro), devo dire che come gradimento ha superato l’originale! Per chi non conoscesse né l’uno, né l’altra, Limitless parte dal presupposto che, grazie a una droga chiamata NZT, sia possibile usare il 100% delle facoltà mentali e diventare dei super geni. La serie parte da dopo gli eventi del film (per farvene un riassunto breve: Eddie Morra, scrittore spiantato, per un caso sfortunato si trova a provare questa misteriosa droga mentre l’uomo che gliel’ha offerta viene ritrovato morto. Dopo diverse traversie, tra le quali la minaccia di morte da un malavitoso russo, e gli spiacevoli effetti collaterali dell’NZT, riesce a risollevarsi, avviando una produzione migliorata di NZT e mettendosi in corsa per il ruolo di senatore) e il protagonista è Brian Finch, anch’egli spiantato e senza prospettive. Ricercato dall’FBI per l’omicidio dell’uomo che gli ha fatto conoscere la droga, si ritrova a fare da consulente nell’agenzia governativa grazie all’intervento del senatore Morra, interessato alla sua collaborazione come infiltrato.

Mi è piaciuta così tanto che, ragionamento dopo ragionamento, sono riuscita a trovare delle pecche! Cosa contorta, vero? Lo so, però ormai sapete che io prendo tutto di petto e se mi metto a ragionarci sopra è perché vorrei fare tutto per bene!

Adesso lascio a voi il campo libero! Conoscevate già, non dico la serie, ma il film? E cosa fareste se foste voi ad avere tra le mani l’NZT e non soffriste di effetti collaterali? Io ne approfitterei per leggere tutti i libri che ho in sospeso o sullo scaffale 😁

A domani!

#Limitless #BradleyCooper #recensione #NZT #serietv #Crime

0 commenti

Post correlati

Mostra tutti

The Boys