OnRainyDays_edited.jpg
  • fedecaglioni

“Il Trono di Spade: Libro Primo delle cronache del ghiaccio e del fuoco” di George R.R.

(E dopo il titolo più lungo di ogni altro mio articolo…)

Buongiorno a tutti!

Ebbene sì, oggi sì parla di Lui, il primo capitolo della saga più famosa degli ultimi anni, quel libro che, con quasi 900 pagine, è ben più lungo di tante trilogie che ho letto. Ed è solo l’inizio!


In una terra fuori dal mondo, dove le estati e gli inverni possono durare intere generazioni, sta per esplodere un immane conflitto. Sul Trono di Spade, nel Sud caldo e opulento, siede Robert Baratheon. L’ha conquistato dopo una guerra sanguinosa, togliendolo all’ultimo, folle re della dinastia Targaryen, i signori dei draghi. Ma il suo potere è ora minacciato: all’estremo Nord, la Barriera – una muraglia eretta per difendere il regno da animali primordiali e, soprattutto, dagli Estranei -sembra vacillare. Si dice che gli Estranei siano scomparsi da secoli. Ma se è vero, chi sono allora quegli esseri con gli occhi così innaturalmente azzurri e gelidi, nascosti tra le ombre delle foreste, che rubano la vita, o il senno, a chi ha la mala sorte di incontrarli? La fine della lunga estate è vicina, l’inverno sta arrivando e non durerà poco: solo un nuovo prodigio potrà squarciare le tenebre. Intrighi e rivalità, guerre e omicidi, amori e tradimenti, presagi e magie si intrecciano nel primo volume della saga de “Le cronache del ghiaccio e del fuoco”.

Westeros, il grande continente e i suoi sette regni uniti sotto la corona di Robert Baratheon, è quasi alla fine della stagione calda e al nord, tra i membri di casa Stark, questo significa solo una cosa: l’inverno sta arrivando! Ad aprire il primo volume delle Cronache del ghiaccio e del fuoco sono tre fronti contemporaneamente messi alla prova: le terre oltre la barriera, zone selvagge dove i morti sembrano essere tornati a camminare; il regno di Re Robert, in cui la morte del Primo Cavaliere Jon Arryn spinge la corte a viaggiare verso Grande Inverno, dimora di lord Eddard Stark, per chiedergli di prendere il suo posto; Esteros, il continente al di là del mare stretto, dove gli esuli Viserys e Daenerys Targaryen, ultimi eredi della potente stirpe che ha regnato su Westeros, si stanno muovendo per tornare in patria e riconquistare il trono che fu sottratto a loro padre.

Avendo visto e divorato la serie, mi ritengo una fan accanita di Game of Thrones, perciò non vedo l’ora di leggere anche i prossimi libri! Mi è stato persino regalato il cofanetto, in lingua originale, e sarà un full immersion nell’opera al suo massimo! Non vedo l’ora!

Voi li avete letti i libri di George R.R. Martin? O siete tra coloro che, causa serie tv, hanno sviluppato un odio per tutto ciò che fa parte di GoT? Ditemi!

Federica 💋

#Westeros #GeorgeRRMartin #Esteros #IlTronodiSpade #recensione #libri

0 commenti

Post correlati

Mostra tutti