top of page
  • Immagine del redattorefedecaglioni

A Discovery of Witches

Buongiorno e buon venerdì!

Finalmente riesco a recensire una serie tv uscita quest’anno (almeno in Italia) e che ho adorato a ogni nuova puntata!


Titolo A Discovery of Witches Ideatori Deborah Harkness (romanzi), Kate Brooke, Tom Farrelly, Charlene James & Sarah Dollard (sceneggiatura) Paese Regno Unito Anno 2018— Genere Fantastico, sentimentale, drammatico Stagioni 1 Episodi 8 Lingua Inglese Cast Teresa Palmer, Matthew Goode, Edward Bluemel, Louise Brealey, Malin Buska, Aiysha Hart, Owen Teale, Alex Kingston, Valarie Pettiford, Trevor Eve, Gregg Chillin, Elarica Johnson, Lindsay Duncan



Diana Bishop, ricercatrice di storia e strega incapace di controllare i propri poteri, dopo aver tenuto una conferenza a Oxford, si ritrova alla biblioteca Bodleiana e lì, risvegliando l’interesse dell’intero mondo magico, riesce a prendere in prestito un libro considerato introvabile da secoli: l’Ashmole 782. Primo tra le creature magiche ad avvicinarsi per quel manoscritto è il Professor Matthew Clairmont, affascinante e secolare vampiro che prima degli altri mette in guardia Diana sul Manoscritto delle streghe. L’Ashmole 782, infatti, si dice che contenga particolare e inquietanti informazioni sull’origine di tutte le creature magiche, compreso il modo per sbarazzarsi dei secolari vampiri. O almeno è quello che Peter Knox, stregone disposto a tutto pur di far soccombere tutte le creature che, secondo lui, mettono in pericolo (anche se non è davvero così) il predominio e l’esistenza delle streghe.

Di fronte a tradimenti e richieste discutibili, il solo individuo che cerca di aiutare Diana è proprio il vampiro, scacciato in un primo momento perché convinta che fosse una minaccia alla propria vita. Ma in una Oxford sempre più invasa da creature magiche e accanto a un Peter Knox disposto anche alla violenza per costringere Diana a collaborare, Matthew sarà il solo a darle una mano, lottando contro il proprio desiderio di divorare la giovane strega e arrivando a tenere a lei molto più di quanto si sarebbe mai aspettato. Di quanto entrambi si aspettassero, perché per Diana quel vampiro misterioso rappresenta il solo punto fisso in un’esistenza che sta cambiando e in cui i suoi poteri di strega si risvegliano del tutto all’improvviso. Diana e Matthew, che per il Patto tra speci non potrebbero nemmeno stare insieme, si ritrovano coinvolti in una lotta per la ricerca dell’Ashmole che coinvolgerà anche il passato, con la misteriosa morte dei genitori di Diana per proteggerla e prepararla al suo destino. E a una profezia legata alla fine delle creature magiche, che vede lei e il suo Principe Oscuro come la chiave per risolvere ogni mistero.

La serie, prodotta nel 2018, arriva da noi solo quest’anno ed è uno dei prodotti fantasy che più mi hanno entusiasmata sul piccolo schermo nell’ultimo periodo (ma ammetto, io avevo già visto gli otto episodi l’anno in cui sono usciti). Ricca di punti di svolta e un tripudio di sentimenti, la storia tra un vampiro e una strega lascia il territorio adolescenziale per approdare tra le cattedre universitarie di ricercatori e docenti, perde quei caratteri sempre ripetitivi e innesca una lotta non tra gruppi diversi, ma tra il mondo intero e Diana e Matthew (e tutti coloro che, più per affetto che altro, si schierano dalla loro parte). Teresa Palmer e Matthew Goode (Diana e Matthew) sono davvero perfetti nei rispettivi ruoli e si crea, di episodio in episodio, una grande aspettativa, sia nei confronti del rapporto tra loro, sia del destino che sembra attenderli e dal quale dipende la sopravvivenza di tutte le creature magiche. È una serie che cattura, soprattutto se si è amanti del romanticismo paranormale!

Di recente è stato annunciato che la seconda stagione dovrebbe essere trasmessa a dicembre di quest’anno!! Ovviamente non ne vedo l’ora 😍 ma ditemi: conoscete la serie? L’avete vista? Oppure avete letto i romanzi da cui è tratta? Io ancora non ho avuto modo di farlo ma li voglio recuperare assolutamente!

Federica 💋

0 commenti

Post correlati

Mostra tutti

The Boys

コメント


bottom of page