top of page

[Review Tour] “The Blood Witch" di Ivy Asher

Buongiorno!

Iniziamo questa settimana con la recensione per il review tour dedicato all'uscita del secondo volume di Le Cronache delle Ossa, trilogia fantasy di Ivy Asher con al centro le vicende della neo strega delle ossa Lennox Osseus. Si tratta infatti di The Blood Witch, pubblicato lo scorso venerdì da Heartbeat Edizioni, che ringrazio per la copia digitale.

Titolo

The Blood Witch

Titolo originale

The Blood Witch

Autore

Ivy Asher

Traduzione

S. Salvini

Saga

Le Cronache delle Ossa #2

Editore

Heartbeat Edizioni

Pubblicazione

Luglio 2024

Genere

Fantasy romance

Formato

Cartaceo (15,90€) ~ Digitale (3,99€)

Pagine

296

Acquisto

Non me lo sarei mai aspettato... le Ossa... la magia... il tradimento.

 

Non è più una questione di chi mi posso fidare: la risposta è nessuno. Ora si tratta di sopravvivenza.

 

Sono nel cuore dell’Ordine e cerco di risolvere una serie di misteriose sparizioni, facendo tutto il possibile per non diventare un’esca.

 

I nemici mi circondano e sembra che non riescano a decidere se mi vedono come una pedina o come una minaccia. Oh, e c’è quel piccolo problema di essere legata a Rogan, che adesso voglio uccidere.

 

È tempo di capire di cosa sono capace. Perché fregarmi una volta... è colpa mia. Ma fregami due volte... e ridurrò in polvere le tue ossa.

 

Mi chiamo Lennox Osseous e sto per scatenare l’ira della Strega delle Ossa. 

Non è passato neanche un giorno da quando Leni ha subito il tradimento più grande della sua vita da parte di colui che credeva l'avrebbe sempre protetta e aiutata. Invece la strega del sangue Rogan Kendricks deve mettere in chiaro che, nonostante avrebbe tanto voluto incontrarla in un'altra occasione, ciò che conta per lui è ritrovare suo fratello Elon ed è disposto a tutto pur di avere una possibilità di ritrovarlo, persino collaborare con l’Ordine e rischiare di finire nell'orbita di sua madre, la quale non vede l'ora di scoprire il suo più grande segreto: l'immortalità di cui lui e suo fratello godono per una qualche strana ragione.

E mentre Leni cova rabbia e vendetta nei suoi confronti, è costretta a restare nella sede di Chicago dell’Ordine, e sotto la loro scorta, mentre qualcuno la sta cercando per scambiarla con gli osteomanti (ndr. Streghe delle ossa) rapiti.

Questo stregone non avrà più nulla da me. Non la mia sofferenza. Non la mia sconfitta. E di certo, non la mia compassione.

Tuttavia, più i giorni passano, più i suoi poteri diventano grandi e incredibili, un cambiamento che attribuisce ad aver ereditato la magia soltanto una settimana prima, mentre il mondo attorno a lei non solo descrive sua nonna come la mente dietro ai rapimenti, ma cerca in ogni modo di escluderla dal mondo per evitare che entri in contatto con chiunque ci sia davvero dietro a quella storia.

Eppure, Lennox sembra essere la sola in grado di poter rintracciare le persone scomparse, nonostante tutti cerchino di tenerla il più lontano possibile dal caso. E mentre qualcuno ha tutta l'intenzione di farla uscire da lì in metodi poco rassicuranti, la caparbietà con cui sembra volersi allontanare da Rogan vacilla in ogni istante di fronte al rammarico e alle sensazioni che non riesce a dimenticare, come se le fosse entrato sottopelle e avesse legato le loro anime, proprio come è accaduto per le loro magie.

Ma, se vogliono tornare ognuno alla loro vita (e Leni lo desidera anche se la fa stare male), devono trovare il modo di sciogliere il loro legame nel più breve tempo possibile, oltre che riportare a casa le persone scomparse.

«Dimmi come rimediare».

Aspettavo l'uscita di questo secondo volume sin da dopo aver chiuso e terminato il primo libro. il sarcasmo, le battute fuori luogo e il fatto che la protagonista di questa serie sia letteralmente una di noi, una persona che non ha mai mai voluto avere a che fare con la magia, hanno reso sia The Bone Witch sia The Blood Witch una lettura intensa, spassosa ma anche incredibilmente difficile da abbandonare, tant'è che una volta iniziato a leggerlo sono riuscita a staccarmi solo dopo averlo finito.

Come nel primo volume ritroviamo una protagonista forte, anche se carica di sarcasmo capace di mostrarci attraverso battute divertenti il suo lato più timoroso. Leni è la sola voce narrante della storia, eppure non fa sentire la mancanza del punto di vista del coprotagonista maschile, perché riempie la scena in modo magistrale e davvero interessante.

È una di quelle protagoniste che, a differenza di tante altre, non si fa odiare, ma anzi rende la lettura un momento piacevole da trascorrere perché, per quanto mi riguarda, non ne ho mai abbastanza del suo modo di fare, del suo essere categorica su certi aspetti ma anche tanto pronta a cambiare e guardare in faccia la realtà se ciò le permette di andare avanti (almeno fino a un certo punto).

The Blood Witch è un secondo volume che ha due compiti importanti: mantenere le impressioni suscitate dal primo e migliorarle per portare poi ad avere una buona dose di pazienza quando si arriva al finale e al suo cliffhanger.

Voglio odiarlo. Dovrei odiarlo, e non so cosa dica di me il fatto che non ci riesco.

E, per fortuna, riesce a superarli entrambi a pieni voti. Perché davvero mi è stato impossibile staccarmi dalle pagine, ho riso e pianto per tutto ciò che dice Lennox e per ciò che le succede in queste pagine, una narrazione che di per sé copre soltanto pochi giorni ma che, in pieno stile Osseus, si carica di un milione di eventi diversi tra loro e tutti con un significato ben preciso.

Fantastica, un po' come ho già trovato nel volume precedente, è la presenza della famiglia di lei, in particolare di sua zia e di suo cugino, che danno quel senso di realtà che tante volte ai fantasy manca, mentre il tira e molla con il tenebroso love interest ha spesso minacciato di farmi crollare e piangere come se non ci fosse un domani.

È un volume che risponde a molte domande rimaste in sospeso, che mette in chiaro quale legame ci sia tra Lennox e Rogan (uno che spero davvero di vedere nel prossimo!), ma che lascia nuovi interrogativi e punti in sospeso tutti da scoprire nell'ultimo volume.

Cosa che ho assolutamente intenzione di fare!

Federica 💋

Post correlati

Mostra tutti

Kommentare


bottom of page