top of page

[Review Tour] “Cruel Queen” di Amanda Richardson

Buongiorno!

A metà di questa fredda settimana di dicembre proseguono le recensioni nei Romance un po' più Dark, con Cruel Queen di Amanda Richardson, secondo e ultimo volume della serie Heartless Royals pubblicata in Italia da Heartbeat Edizioni.

Grazie alla CE per la copia digitale del romanzo.

Cover

Titolo

Cruel Queen

Titolo originale

Ruthless Queen

Autore

Amanda Richardson

Traduzione

L. Campedelli

Saga

Heartless Royals #2

Collana

Loverdose

Editore

Heartbeat Edizioni

Pubblicazione

Dicembre 2023

Genere

Romance, Reverse Harem

Formato

Cartaceo (12,90€) ~ Digitale (2,99€)

Pagine

195

Acquisto

Hunter, Ash, Ledger e Samson.

I Re della Ravenwood Academy.

I loro nomi mi fanno ancora venire i brividi lungo la schiena, per più di un motivo.

All’inizio non si aspettavano che avrei reagito.

Ma l’ho fatto.

E adesso sono una di loro.

Abbiamo fatto un patto e mi aiuteranno a vendicarmi dell’uomo che mi ha fatto del male.

Non sono più la ragazzina remissiva di cui si è approfittato.

Adesso ho quattro ragazzi spietati disposti a rischiare tutto per me.

L’unico problema è che in cambio del loro aiuto gli ho promesso tutto quello che ho.

Così, pur essendo la nuova regina della Ravenwood, i Re mi possiedono ancora, anima e corpo.

E non sono del tutto sicura di voler cedere la mia corona.

Greca

Briar è diventata la regina di Ravenwood, parte del gruppo che tutta la scuola teme e che è formato dai quattro studenti più crudeli: Hunter, Ash, Ledger e Samson. Solo che i quattro ragazzi non sono affatto così, non con lei, ma giocano con le voci nate dopo aver perso l'unica altra persona capace di fare breccia nelle loro difese e di diventare parte del loro gruppo.

Per Briar, quindi, diventa una missione far cambiare idea all'intera scuola, soprattutto alle due persone che, all'inizio, sono state sue amiche Jack e Scarlett. E come meglio riuscirci se non convincendo la scuola ad eleggere lei e uno dei re come effettivi re e regina del ballo scolastico? Il tutto mentre per Greython si aggira Cam, l’uomo che le ha rovinato la vita nove mesi prima, l'ex di sua madre e che con i suoi re ha giurato di fermare a qualunque costo. Tuttavia, Briar deve anche fare i conti con la relazione non convenzionale che ha con tutti e quattro.

Sto cominciando a volere bene a tutti loro. Continuerò a frequentarli tutti insieme? Diventeranno gelosi prima o poi?

Perché i sentimenti che inizia a provare per loro la confondono, non tanto nei confronti di Ash, Ledger, Samson e Hunter, ma ciò che potrebbe accadere in futuro se, lei o qualcuno di loro, dovessero decidere che ciò che hanno non va più bene o non è abbastanza il doverla condividere.

Libreria

Un rapporto non convenzionale che, viene messo in pericolo proprio da Cam e dalla sua ossessione per Briar. Riuscirà la regina di Ravenwood a superare le difficoltà, ottenere la propria vendetta e insieme conquistare non solo i suoi re ma l'intera scuola?

Dopo la conclusione aperta del primo volume, Cruel Queen costruisce un sequel in cui la relazione a cinque tra Briar e ragazzi non solo si evolve, ma comincia anche a definire i propri caratteri più basilari, come semplicemente le dinamiche intime in un gruppo, oltre che i legami emotivi sviluppati non solo dalla protagonista nei confronti di Ledger, Samson, Hunter e Ash, ma come anche i quattro coprotagonisti, attraverso il loro punto di vista, vedono la loro relazione con lei e come questa influenzi il loro rapporto come amici, ampliando le possibilità di relazione senza per questo veder venire meno “l’esclusività” che sentono di avere con lei.

I Re pensavano di essere sul punto di ottenere una Regina, ma in realtà stavano accogliendo la donna che avrebbe disintegrato la loro cattiva reputazione; la donna che li avrebbe buttati giù dal loro piedistallo e che li avrebbe resi di nuovo umani.

Di per sé, il romanzo è molto breve, in cui si alterna momenti davvero spicy (in fondo stiamo parlando di un rapporto a cinque), con altri più legati alla questione della vendetta personale, del riequilibrare i torti subiti per non avere rimpianti quando la loro vita li porterà lontani da casa.

Si legge senza problemi e molto in fretta, grazie allo stile coinvolgente, ed essendo il volume conclusivo della serie pone anche un punto alla fine della storia, dando quella chiusura che ci si aspetta da una storia del genere, soprattutto dando una possibilità a un tema come quello del reverse harem (una ragazza e più compagni tra cui scegliere, pur tenendoli tutti) che ultimamente sta diventando più facile scorgere nei libri.

3,5 stelle

Consigliato, non solo se amate il particolare genere, ma anche a chi apprezza i libri in cui le scene più spinte si mescolano e si integrano molto bene con una narrazione attenta ai sentimenti, ma anche a un tocco di thriller e dark che porta la trama al proprio culmine.

Federica 💋

Post correlati

Mostra tutti

Comments


bottom of page