OnRainyDays_edited.jpg
  • fedecaglioni

[Review Party] "Destini incrociati" di Annalisa Nordi

Buongiorno e buon venerdì!


Le attività del blog riprendono alla grande e con il botto sin dall'inizio con il Review Party dedicato a Destini incrociati. Quando tutto è possibile di Annalisa Nordi, edito da Triskell Edizioni, che ringrazio per la copia digitale del romanzo.

Titolo

Destini incrociati. Quando tutto è possibile

Autore

Annalisa Nordi

Editore

Triskell Edizioni

Pubblicazione

Luglio 2022

Genere

Azione, romance, new adult

Formato

Cartaceo (15€) ~ Digitale (3,74€)

Pagine

380

Acquisto

Sito editore

Basta un istante per perdere ogni cosa.

Layla Hamilton ha tutto ciò che ogni donna può invidiare. Figlia di uno dei più grandi imprenditori degli Stati Uniti, le manca davvero poco per realizzare il suo sogno, andare in Australia e diventare una veterinaria, quando la sorte decide per lei.

Rimasta vittima dei giochi di potere di un mondo oscuro che non le appartiene, Layla viene rapita e finisce a combattere duramente per la propria sopravvivenza.

Chris, ex militare e mercenario, tormentato dai fantasmi del suo passato, viene incaricato di salvarla. Non sempre però le missioni di recupero vanno secondo i piani stabiliti. Ed ecco che Chris e Layla si ritrovano soli a fuggire in una città sconosciuta e a cercare riparo dagli aguzzini di Hassaan Fareed, noto trafficante del Pakistan.

Il rapporto di Layla con la sua guardia del corpo è davvero complicato. Lui è prepotente, arrogante e solitario, lei solare, impacciata e chiacchierona.

Chris e Layla si sopportano a malapena, eppure nessuno dei due ha la minima idea dell’effetto che fa all’altro. Come due opposti sono destinati ad attrarsi e il loro “filo rosso del destino” a intrecciarsi.

Layla Hamilton è una ragazza fortunata. Ricca di famiglia, senza un problema e con una vita davvero perfetta, è riuscita a laurearsi in veterinaria proprio come desiderava lei e non seguendo le istruzioni di suo padre, che la vorrebbe vedere insieme a sua madre mentre si occupano di mantenere vivi i rapporti sociali piuttosto che impegnarsi in qualcosa di più. Adesso non le resta che prendersi una piccola vacanza prima di inseguire il suo vero sogno, cioè aprire una clinica veterinaria in Australia.

Ma è durante lo scalo ad Abu Dhabi con l’amica d’infanzia Melinda che la sua vita cambia in modo imprevedibile e terribile allo stesso tempo. Rapita e trasportata chissà dove, Layla si ritrova tra le grinfie di Hassaan Fareed, noto e temibile trafficante darmi che l’ha presa in ostaggio dopo un affare andato male con il padre di Layla. Ed è tramite il suo sequestro che vuole far venir fuori allo scoperto il vecchio e ottenere tutti i soldi che avrebbe dovuto ricevere, soldi con i quali Hamilton signora è fuggito.

«Se quel proiettile ti avesse colpito la lingua magari saresti stata zitta.»

Chris è un ex militare, un mercenario australiano che lavora per un'organizzazione privata gestita da quella che è la sua migliore amica Tammy. È un uomo chiuso e cinico, deciso a trascorrere la sua intera esistenza da solo perché lo merita, ed è anche colui che si ritrova in missione per recuperare Layla dal nascondiglio dove viene tenuta prigioniera. Una missione che sarebbe dovuta andare liscia come l'olio si rivela però colma di lacune e pericoli, e quando il piano di salvataggio non va proprio come avrebbe dovuto, le prime parole che scambia con la ragazzina che dovrebbe proteggere, invece di essere una tranquilla e comunque attenta conversazione, si trasformano in un vero e proprio battibecco verbale capace di scuoterlo e fargli saltare i nervi. Senza togliere il fatto che all'inizio gli sia pure saltata alla gola per attaccarlo.

Costretti a fuggire tra le polverose e pericolose strade del Pakistan, Layla e Chris si troveranno davanti ai numerosi uomini di Hassaan e ai loro tentativi di recuperare la ragazza e uccidere il mercenario, spinti oltre i loro limiti dalle condizioni e dalle esasperanti conversazioni che sembrano metterli sempre l'uno contro l’altra, oltre che a stuzzicare la loro curiosità reciproca. Perché tra la ragazzina e il Signor Comandante, come si sono sarcasticamente soprannominati, scorre un’elettricità particolare, una che potrebbe sfociare in un'attrazione esplosiva. A maggior ragione se le vite di entrambi sono in pericolo rispetto a loro proteggersi a vicenda.

In pochi giorni mi era entrata sottopelle, risvegliandomi dall’apatia.

Destini incrociati è un romance d’azione, dove le parti romantiche vengono superate in quantità da quelle degli scontri e delle disavventure in terra straniera dei due protagonisti, per forza di cose visto che si trovano ad essere due fuggitivi ricercati da chiunque, ma dove emergono con una tale forza e un tale coinvolgimento da rendere impossibile non affezionarsi a questi due protagonisti tanto diversi quanto perfetti l'uno per l’altro.

Chris è un protagonista maschile tutto d'un pezzo, scostante nel comportamento verso Layla a causa di ciò che ho vissuto in passato e che lo lega a doppio filo anche con il criminale da qui stanno scappando, un uomo che cela un dolore tanto profondo da essere simile a un abisso oscuro da cui non vuole affatto risalire. Tuttavia in viaggio insieme a lui c’è Layla, una giovane donna con i piedi per terra, pronta a fare la cosa giusta pur di aiutarlo e soprattutto pronta a stuzzicarlo con il proprio brio. Anche per lei però vi sono degli angoli bui in cui rischia di sprofondare a causa di ciò che sta vivendo, dell'intera situazione in cui suo padre l’ha cacciata e che ha finito con il mettere in pericolo la sua vita e quella delle persone a cui vuole bene.

Mi donavo fino in fondo. Che fosse una causa, un hobby, il mio lavoro o qualcuno a cui tenevo.

Ambientato in un mondo ostile e violento, questo romanzo non risparmia certo i dettagli crudi, non potrebbe, però ha una delicatezza particolare nel raccontare di come questi due protagonisti sono arrivati ad incontrarsi e a incrociare i loro destini, per l'appunto, attraverso difficoltà ed esperienze diverse, che tuttavia li hanno solamente portati là dove dovevano essere.

Senza fare troppi spoiler, è un'idea centrale nel libro e devo dire che mi è molto piaciuta come viene portata avanti e incastrata rispetto a tutto quello che è il vissuto personale di Layla e Chris. Tra di loro ci sono scintille non solo di passione ma anche di scontro, il che rende le loro interazioni una gioia per la lettura e per l’entrare in empatia con entrambi duranti loro fuga in Pakistan e il tentativo di riportare a casa Layla. Pagina dopo pagina si assiste a una vera carambola di emozioni, una di quelle che mi ha fatta arrivare al gran finale con un’incredulità sempre più grande e un desiderio di scoprire cosa accade senza pari.

Se volete leggere le recensioni delle altre partecipanti a questo evento, potete trovarle ai seguenti link:

I miei magici mondi ~ La nicchia letteraria ~ Rivendell: Katy Booklover

Silvia tra le righe ~ The Carly Library


Federica 💋

0 commenti