OnRainyDays_edited.jpg
  • fedecaglioni

Writober [Pt. 3]

Buon giovedì a tutti!

Quest’oggi si chiudono i racconti brevi con gli ultimi quattro prompt: lana, rovo, coperta e tuono! Poi da domani e con la prossima settimana si torna alle classiche pubblicazioni 😉

Lana

Il rocchetto la fissava senza avere intenzione di esaurirsi mai. In verità era lei a essere lenta, la voglia di utilizzare i ferri dell’uncinetto

Rovo

Raccogliere i frutti è difficile, perché ci sono le spine e ci impiego ore a riempire un cesto intero. Ma sono tenace ed è difficile che lasci perdere, non prima di averci sbattuto la testa dieci volte. Di solito torno a casa con le mani tutte rovinate e il cestino pieno, perciò anche stavolta sarò io a vincere e non un maledettissimo cespuglio di rovi. Ma… «Ahi! Maledetta, ’sta spina!»

Coperta

«Me l’hai rubata!» Oh, ma che ansia. E tutto per una coperta. «Non te l’ho “rubata”. Non c’eri, avevo freddo qui sul divano e la coperta non la stava usando nessuno, perciò…» «Me l’hai rubata.» Sbuffo.

Tuono

Il cielo nero viene solcato da fasci di luce gialla e rossastra, la furia della tempesta di fulmini che spezzano la notte. Lampi e tuoni si accompagnano gli uni agli altri mentre io sbadiglio, annoiato dallo spettacolo sopra la mia testa. “Andiamo su Midgard”, ha detto. “Ci divertiremo da matti!” Peccato che sia lei la sola a divertirsi, col manico di Mjölnir in mano mentre volteggia sopra la testa dei mortali, ignari della guerriera che si sta comportando da bambina.

Spero che anche questi ultimi vi siano piaciuti e, se vi va, fatemelo sapere!

Federica 💋

#MiniStories #racconti #coperta #tuono #rovo #lana

0 commenti

Post correlati

Mostra tutti