top of page

The Flash [2ª Stagione]

Buongiorno 😊

A chiudere la settimana arriva un’altra serie DC, con la sua seconda stagione!


Titolo The Flash Ideatori Greg Berlanti, Andrew Kreisberg, Geoff Johns Paese Stati Uniti d’America Anno 2014— Genere Supereroi, azione, drammatico, avventura Stagioni 5 Episodi 114 Lingua Inglese Cast Grant Gustin, Danielle Panabaker, Candice Patton, Rick Cosnett, Carlos Valdes, Thomas Cavanagh, Jesse L. Martin, Keiynan Lonsdale



Dopo aver fermato l’immenso buco nero che minacciava di inghiottire Central City, Flash diventa l’eroe della città, ma la sua nuova fama porta con sé nuovi e inquietanti problemi. Perché bloccare il Warmhole ha permesso di scoprire l’esistenza di un pianeta Terra parallelo (Terra-2), sul quale esiste un velocista incredibilmente veloce, molto più di Barry, e altrettanto malvagio, il cui scopo è eliminare tutta la concorrenza ed essere il migliore.

Zoom, questo il nome del super villain, è disposto a tutto pur di eliminare Flash, compreso spedire metaumani molto agguerriti per farlo fuori una volta per tutte. Fortunatamente Barry non è solo ad affrontare questo nuovo nemico, ma ha sempre i fidati Cisco Ramon e Caitlin Snow a dargli una mano, squadra a cui si aggiungono anche Jay Garrick e l’Harrison Wells di Terra-2, con sua figlia Jesse. Ma anche in questa stagione i segreti mettono in pericolo il funzionamento della squadra e, soprattutto, la riuscita della loro missione, perché qualcuno, tra loro, non è esattamente la persona che gli altri credono. In linea generale la seconda stagione di The Flash introduce un sacco di piccoli cambiamenti nelle vite dei personaggi, sdoppiandoli con dei Doppelgänger (cioè dei doppi, dei sosia) davvero interessanti, ma nella trama non si nota nemmeno un cambiamento rispetto alla prima stagione… c’è l’eroe, l’anti-eroe che è più veloce ma teme il personaggio buono, c’è un traditore e soprattutto il cattivo se la prende con i parenti dell’eroe, perché altrimenti non dà abbastanza fastidio.

Poco importa che si aggiungano delle sotto-trame carine da poter sviluppare, la seconda stagione mi è sembrata un copia-e-incolla della precedente, con poche variazioni sul tema. Tuttavia, proprio grazie alla presenza di personaggi come Jay Garrick (il Flash di Terra-2) o la famiglia di Harrison Wells, nonché l’arrivo di Wally West, dà alla stagione quel tocco di brio necessario a non farla collassare in un “già visto, già sentito” che altrimenti l’avrebbe resa noiosa. Intrighi e sotterfugi, nonché le varie comparse dalle altre serie dell’Arrowverse (Arrow, Legends of Tomorrow e Supergirl, delle questo vi ho già parlato), rendono godibile una trama a volte scontata e che, alla fine, si lascia prevedere molto facilmente.

Una stagione nella media, con un finale che, nonostante tutto, invoglia a proseguire anche con la prossima stagione! Spero migliori, però!

Io adesso vado a godermi il mio regalo di Santa Lucia (su Instagram potete vedere cosa mi è arrivato 😉) ma vi do appuntamento alla settimana prossima!

Buon weekend Federica 💋

0 commenti

Post correlati

Mostra tutti

The Boys

Comments


bottom of page