OnRainyDays_edited.jpg
  • fedecaglioni

[Recensione] "Dal romanzo alla realtà" di Alexandrea Weis

Buongiorno 😊


Riparte una nuova settimana e torno a recensire un romance piccante di Alexandrea Weis, Dal romanzo alla realtà, edito sempre da Delrai Edizioni, che ringrazio per la copia digitale del romanzo.

Titolo

Dal romanzo alla realtà

Autore

Alexandrea Weis

Serie

Cover to Cover #3

Editore

Delrai Edizioni

Pubblicazione

Aprile 2021

Genere

Romance

Formato

Cartaceo (13,50€) ~ Digitale (3,99€)

Pagine

300

Acquisto

Sito editore

Un uomo che ha rinunciato al suo sogno.

Hunter Donovan sognava di scrivere il grande romanzo americano, ma si è accontentato di lavorare nella casa editrice di famiglia, la Donovan Books. Intrappolato nel compito di pubblicare le storie degli altri, Hunter soffoca la frustrazione nella vodka e in avventure di una notte.

Una donna con un segreto.

Cary Anderson è un’editor vivace e determinata, esperta di narrativa erotica. Ha un segreto, un lato stravagante che non è solo una scelta professionale, ma un modo per mettere alla prova la donna che vorrebbe essere.

Per rilanciare la casa editrice, Hunter tenta la strada di un nuovo genere: la narrativa erotica. Per questo assume Cary per salvare la sua azienda, e lei sembra ansiosa di mostrare al suo nuovo capo di cosa è capace. Ma quello che inizia come un viaggio alla scoperta del mondo del bondage, si trasforma in un’inaspettata corsa sulle montagne russe. E proprio quando Cary inizia a tirare fuori lo scrittore che c’è in Hunter, lui scopre la verità sul suo piccolo, inaccettabile segreto.

Hunter Donovan guida la casa editrice di famiglia senza sgarrare dalla linea tracciata dal padre, anche se ormai è andato in pensione, e mentre subisce le angherie personali e professionali di suo fratello maggiore Chris, l’indisponente, egoista e infantile agente letterario che si occupa degli autori della Donovan Books, questo ex e promettente autore non riesce a far davvero funzionare i guadagni dell’azienda, non se si continua a rispettare la linea editoriale impostata dall’autoritario genitore quarant’anni prima: solo romanzi di un certo spessore, niente immondizia letteraria e, soprattutto, niente erotica.

Ma da quando la trilogia delle Cinquanta Sfumature ha travolto il mercato e sbaragliato la concorrenza, Hunter sa che un cambio di rotta è necessario se vuole continuare a sopravvivere in quel campo. Il destino sembra lanciargli un segnale quando, tra le tante persone che affollano il Book Expo di Atlanta, si scontra con una biondina vestita di pelle e con grandi occhiali da sole che subito lo attrae. Ma l’attenzione e l’interesse aumentano quando non solo scopre che il suo pseudonimo è Piccola Vogliosa, ma che è anche l’autrice di narrativa erotica più letta negli ultimi tempi. Allora per Hunter non ci sono dubbi: la deve avere, tra i suoi autori e nel suo letto.

«Papà ha settantuno anni e non è più nel mondo dell’editoria. Tutto è cambiato dalla pubblicazione delle fantomatiche Cinquanta sfumature. Dobbiamo diventare più audaci con i nostri titoli.»

Ma quella bionda tutto pepe è un osso duro e se allontana Hunter dal punto di vista personale, sul lavoro è disposta a collaborare, ma solo se darà una possibilità e un incarico alla sua storica editor, Cary Anderson. Incuriosito, il primo incontro con l’editor lascia Hunter spiazzato: piccola, una bambola con grandi e innocenti occhi castani che gli smuovono qualcosa dentro, ma capace di commenti tanto diretti e taglienti da strappargli un sorriso.

Conquistato, non ci vuole molto perché Hunter si metta a progettare una nuova collana solo di romanzi erotici, un segreto tra lui, Cary e Smuttie – il soprannome scelto da Piccola Vogliosa – perché se il padre e il fratello lo scoprissero potrebbero fermare il progetto ancora prima di iniziarlo. Ma quello che Hunter non ha preventivato è la potente attrazione per Cary, una donna con due anime che lo confonde e intriga sempre di più, soprattutto da quando ha scoperto che è esperta di erotica almeno quanto l’autrice che segue.

«Capire una donna è come catturare le ombre: quando pensi di averle afferrate, la luce cambia e tutti i tuoi sforzi svaniscono in un batter d’occhio.»

A nulla vale il mantra “È una mia dipendente” e il viaggio nel mondo segreto del piacere li porterà a scoprire ciò che vogliono dall’intimità, ma anche dalle loro vite, dando a Hunter il pretesto per ricominciare a scrivere e a Cary uno per provare a vivere e aprirsi al mondo. Solo che Cary ha un segreto capace di distruggere ciò che ha costruito con Hunter, un segreto non poi così impossibile da scoprire se si sa osservare davvero.

Scritto in terza persona dal punto di vista di Hunter, Dal romanzo alla realtà è una piccante e divertente storia d’amore e di riscatto personale, in cui attraverso la scoperta della letteratura erotica e del bondage Hunter e Cary si confrontano con il loro opposto e attraverso il superamento dei preconcetti e dei limiti personali arrivano a osservare le loro esistenze, i loro demoni, e ad affrontare tutto ciò che non va per essere completi e per completarsi a vicenda, anche se le difficoltà sono sempre dietro l’angolo, specie se ci si mette in mezzo la ricerca di una conquista facile e l’idea che Cary crede Hunter abbia della loro scrittrice.

«Hai chiuso con una donna solo quando te lo dice il cuore, non la testa.»

Un romanzo dove il saper guardare oltre le apparenze è centrale, dove spesso i presupposti sono errati o mal interpretati – su tutti i livelli, riguardo alla letteratura erotica, al bondage, a come Hunter e Cary si vedono – e in cui un paio di scene con i polsi legati (che fanno battere il cuore ma dalle conseguenze che strappano un gran sorriso) fanno avvicinare Hunter e Cary molto più quello che avrebbero mai creduto possibile.

Credevo che, dopo Da me a noi, avrei fatto fatica a leggere un secondo volume di questa autrice, invece Dal romanzo alla realtà ti trascina nella storia e non ti lascia più andare finché non hai finito, grazie ai suoi protagonisti e al rapporto che si crea tra loro, anche quando i toni si scaldano e si pungolano a vicenda per scatenare una reazione nell’altrə se si comportə da somarə!

Ho davvero adorato Hunter e Cary, protagonisti di una lettura dirompente e che è super consigliata!


Federica 💋

0 commenti