top of page
  • Immagine del redattorefedecaglioni

Pokémon: Detective Pikachu

Buongiorno e buon mercoledì!

Essendo cresciuta a suon di cartoni e videogiochi, nonché di libri, sui Pokémon, non ho proprio potuto evitare questo film! Dovevo assolutamente vederlo e finalmente ci sono riuscita!


Titolo Pokémon: Detective Pikachu Regia Rob Letterman Anno 2019 Genere Azione, commedia, fantastico, avventura Lingua Inglese Paese di produzione Stati Uniti d’America Soggetto Ken Sugimori e Junichi Masuda (Gioco), Dan Hernandez, Benji Samit Sceneggiatura Nicole Perlman, Rob Letterman, Dan Hernandez, Benji Samit, Derek Connolly Cast Justice Smith, Kathryn Newton, Ken Watanabe, Bill Nighy, Chris Geere, Ryan Reynolds, Omar Chaparro, Karan Soni, Suki Waterhouse, Rita Ora, Josette Simon, Max Fincham



Tim Goodman da bambino sognava di fare l’allenatore di Pokémon, erano la sua passione e viveva per diventare un giorno il più famoso allenatore del mondo. Ma i sogni d’infanzia sono abbandonati, mentre Tim conduce la sua vita come assicuratore nella più completa estraneità all’universo dei Pokémon. Non gli interessano più, né riesce a catturarne uno, tanto da essere ormai assuefatto all’idea di non aver più nulla a che fare con quelle strane e meravigliose creature che popolano il suo mondo. Almeno finché non riceve una tragica notizia. Suo padre, detective nella città di Ryme City (dove umani e Pokémon convivono pacificamente), è morto in un incidente e con la scusa di dire addio a un genitore assente, Tim si trova coinvolto in un caso misterioso, inquietante e dai risvolti imprevedibili, tanto quanto è imprevedibile il partner con cui lavorava suo padre, un Pikachu con il quale Tim riesce incredibilmente a comunicare.

Costretto controvoglia a dover sopportare la presenza di quel Pokémon così strano, un ragazzo che non ha più avuto contatti con il proprio genitore si ritrova a seguirne le orme per scoprire cosa si nasconde dietro la sua morte, dietro le macchinazioni di un potente individuo e la probabile comparsa di un Pokémon tanto leggendario quanto pericoloso. A livello di trama Pokémon: Detective Pikachu è un film decisamente già visto, lineare e scontato tanto negli sviluppi quanto nel finale. È palese la direzione in cui si va a parare con la storia, fatto salvo alcuni dettagli su chi sia effettivamente il cattivo e il motivo per cui si sia instaurato questo rapporto tra il protagonista e quel Pikachu così strano. Non sorprende il finale, né le rivelazioni che svelano finalmente cosa ci sia dietro il misterioso incidente avvenuto al detective Goodman e al suo partner, nemmeno nella presenza del Pokémon leggendario conosciuto come Mew Two, un espediente narrativo trito e ritrito nelle produzioni cinematografiche legate ai Pokémon (soprattutto se si hanno presenti i film-cartone animato, dove questo Pokémon appare nel 90% dei casi come cattivo/problema da risolvere).

Ad essere interessante, però, è l’adattamento di un videogioco a live-movie, dove l’elemento ludico e la componente reale si combinano in modo fluido, quasi naturale, rendendo verosimile e persino accettabile l’idea di questa convivenza tra umani e Pokémon. Non ci si pone il problema di determinare se sia possibile o no una tale convivenza, la si dà per scontata e per vera perché è così che appare, realizzando il sogno di chiunque sia cresciuto e abbia giocato con i Pokémon. Non è un film innovativo, né particolarmente sorprendente, però, se si è cresciuti con i cartoni animati, le carte da gioco e videogames dei Pokémon, è impossibile non sentirsi coinvolti in questa storia, restandone affascinati dall’inizio alla fine.

Al di là del voto, mi è piaciuto tantissimo proprio perché ha realizzato uno dei miei sogni di bambina, ovvero quello di vedere un mondo in cui umani e Pokémon vivessero insieme! È la realizzazione di una delle mie fantasie d’infanzia, come se i personaggi del vostro libro preferito diventassero reali 😆 Voi lo avete visto? Impressioni?

Grazie per essere passati a leggere la mia recensione!

Ci risentiamo domani Federica 💋

0 commenti

Post correlati

Mostra tutti

Kommentare


bottom of page