OnRainyDays_edited.jpg
  • fedecaglioni

Lost in Translation : Carole David

Ciao a tutti 😊

In questa settimana prima di Pasqua, Lost in Translation arriva con qualche giorno di anticipo e per quello che, salvo altri cambiamenti, sarà il suo ultimo appuntamento. Questo perché, causa studio e impegni universitari, mi vedo costretta a sospendere per un po’ le traduzioni… Forse torneranno, io lo spero, però non so ancora se e quando.

Questa volta ho pensato di chiudere con una poesia, tradotta dal francese e incentrata sull’idea di modificare il proprio stile creativo, un momento visto come una specie di rito quasi cannibale. L’autrice di questa poesia si chiama Carole David, è canadese e questo è quello che ha scritto:

Entro, lo studio della creazione mi accoglie; un tritacarne, una soluzione di liquidi, un progetto orgoglioso, tutto è pronto per la cerimonia.

Non resta che l’antico pensiero del corpo illustrato sulle mie ossa, filo che dipano tra poesia e narrazione. Sono alla vigilia del cambiar pelle.

In posa dopo la caccia, un immenso corpus rabbioso piccoli totem, strumenti del mio esercizio quotidiano; le stelle soffocate nella mia alcova. Una veglia funebre di quelle che amo;

intrappolo i miei demoni, verifico la mia teoria sul cannibalismo.

E qui lo trovate nella versione originale:

J’entre, la chambre de la création m’accueille ; mon hachoir à la main, ma préparation de liquides, mon programme orgueilleux, tout est en place pour la cérémonie.

Ne reste que la pensée ancienne du corps illustrée sur mes os, fil que je dévide entre poésie et narration. Je suis à la veille de changer de peau.

Mon tableau de chasse, un immense corpus rageur petits totems, instruments de mes exercices quotidiens ; les étoiles étouffées dans mon alcôve. Une veillée funèbre comme je les aime ;

je piège mes démons, vérifie ma théorie sur le cannibalisme.

Come per le scorse settimane, sarei contentissima di ricevere una vostra impressione sulla mia traduzione, o anche solo sapere se la poesia vi ha trasmesso qualcosa 😊

Come detto, Lost in Translation vi saluta qui, però io ritorno domani con la recensione di un altro libro della mia lista per #MyLiberaLoScaffale2019 !

Come sempre Grazie per essere passati a leggermi! Federica 💋

#LostinTranslation #poetica #traduzione #Canada #Montreal #francese #CaroleDavid #poesia

0 commenti

Post correlati

Mostra tutti