top of page

“Il regalo più grande” di Jenny Hale

Buongiorno 😊

In chiusura del 2017 vi ho anticipato qualcosa a proposito di questo libro e finalmente, a un mese esatto dal Natale (una scelta del tutto casuale, vi giuro), passo a raccontarvelo nel dettaglio, partendo da tutte le info per farvene un’idea!


Titolo Il regalo più grande Titolo originale Coming Home For Christmas Autore Jenny Hale Editore Leggereditore Anno 2014 Genere Romance Formato Ebook Pagine 242

Allison Richfield, single trentaduenne con un diploma in pedagogia e un passato da tata, ha appena ottenuto un nuovo impiego come direttrice di una dimora storica di gran lusso, e ora è raggiante. Nonostante l’edificio sia in vendita, nell’attesa di un acquirente dovrà gestire le faccende quotidiane e, soprattutto, occuparsi dell’organizzazione delle feste natalizie dei proprietari. Con uno stipendio da capogiro e un intero team a disposizione, quanto potrà essere difficile? Lo scoprirà quando incontrerà i Marley… Il primogenito, Robert, è uno schianto, peccato sia anche gelido come la neve. E poi ci sono suo fratello Kip, playboy incallito che non perde occasione per flirtare, e Sloane, la sorella, che irrompe in casa per le feste con un divorzio e dei bagagli griffati sulle spalle. Per non parlare della nonna ultranovantenne, Pippa, che trascorre le giornate brontolando a bordo del suo scooter elettrico. Ma Allie non demorde: organizzerà delle feste che la famiglia Marley non potrà dimenticare facilmente… anche se per farlo le servirà tutta la magia del Natale!

La magia del Natale non sempre coinvolge tutti ed è vero soprattutto per il capofamiglia dei Marley, intenzionato a vendere la dimora di famiglia nel periodo in cui dovrebbe riempirsi di persone per passare insieme le feste. E invece a prendersene cura, e a tenere d’occhio Pippa, la super nonna sprint dei Marley, arriva Allison, single, senza un lavoro e costretta a tornare a vivere con sua madre.

Allison e il rapporto che instaura con i tre nipoti Marley (Robert, Kip e Sloan) si rivelano si da subito diretti e genuini, in una spontaneità che se nelle prime pagine stona un pochino, alla fine è ciò che rende questo libro una lettura in tema natalizio davvero carina. C’è tutto quello che si può desiderare da questo genere: semplicità, dolcezza, un pizzico di goffaggine da parte della protagonista e di malizia nei suoi rapporti con Robert e Kip, il tutto unito nella direzione tipica di un libro a tema natalizio, ciò il sottolineare che sono le persone a rendere speciale ciò che ci appartiene e che il Natale, più di ogni altro periodo, è fatto di amore e condivisione e, sì, anche di cambiamenti. Perché in fondo niente può restare lo stesso per sempre e, magari, ciò che non ci si aspettava è anche ciò che può rendere migliore la nostra vita. Lo stile di Jenny Hale è delicato e anche se a volte Allison non mi ha proprio convinta come protagonista – è fin troppo indecisa nei suoi atteggiamenti per essermi andata a genio, soprattutto con Kip e nella relazione tra i due -, la vita con i Marley sarà un piacevole intermezzo nella sua vita monotona, cancellando tutto ciò che ha vissuto fino a quel momento. Per essere un romance, è di quelli più dolci, incentrato sui sentimenti, ma manca una vera controparte maschile. Né Robert, né Kip, infatti, mi hanno stregata, forse perché entrambi sono distanti e non così centrali nella vita di Allison. La scintilla scatta, ma è mancato il coinvolgimento, la passione, che non deve per forza sfociare in descrizioni esplicite; bastava puntare sui sentimenti nati da piccoli gesti e dalla vicinanza e sono certa che ci sarebbe stato un po’ di batticuore in più.

E con questo romanzo chiudo la serie di libri dedicati al Natale! Un po’ in ritardo, lo so, ma è un periodo dell’anno che mi piace per la sua dolcezza e la bontà, due qualità che si dovrebbero dimostrare sempre e non solo per quindici giorni!

Vi auguro di passare una buona giornata!

A domani Federica 💋

0 commenti

Post correlati

Mostra tutti

Comments


bottom of page